VOLARE SU LIERNA

Il giornalino della scuola primaria di Lierna

Febbraio 2011 anno 16 n.1

e-mail elemlie@icsbellano.org

 

 

lierna logo giornalino

 

 

 

Home

Prima pagina

IL GIORNO DELLA MEMORIA

Storia di Erica

Il bambino dal pigiama a righe

150° anniversario Unità d'Italia

Video realizzati nella scuola in collaborazione con la Provincia di Lecco

GITE SCOLASTICHE

Teatro perchè?

Spettacolo teatrale sull'Unità d'Italia

Spettacolo di burattini al Parco Regionale Spina Verde

Laboratorio teatrale sugli uomini primitivi

Laboratorio teatrale sulla civiltà egizia

GITE

Parco Regionale Spina Verde (CO)

Filastrocca sull'uscita al Parco Spina Verde

Artavaggio

Orienteering

Roma-La gita

Esperienze in classe

I Biscotti

Colorandia

La storia di Tommaso

Alimentazione

La scuola vista dai bambini

E' meglio essere bambini o adulti?

Campionato giornalismo

Mostra falsi d'autore

Poesia dialettale

Esperienza con il Canada

Poesie e storie

Redazione

 

 

 

 

Osnago – Spettacolo teatrale: Gli uomini PrimitiviBambini che recitano

Mercoledì 16 marzo noi di classe 3° siamo andati a Osnago per vedere uno spettacolo teatrale.
Quando siamo arrivati ci hanno condotto in una sala grande; non c’erano sedie, c’era una moquette verde e grigia e ci siamo seduti sopra, alla parete c’era un telo in cui si vedevano immagini di
animali, oggetti ed eventi naturali. Le immagini venivano proiettate da un computer.
Delle persone sono passate con dei pennarelli di tanti colori poi hanno chiamato in base ai colori e ci hanno assegnato le parti.
I costumi erano molto belli, sembravano veri perché erano dello stesso colore. Sono stati formati dei gruppi e hanno partecipato tutti alla creazione dello spettacolo.
Il gruppo giallo si è travestito da uomini preistorici , il gruppo rosso imitava il fuoco che spaventava gli uomini preistorici, il gruppo nero andava in giro per il mondo e man mano lasciava i suoi compagni, il gruppo blu imitava gli uomini preistorici che ringraziavano gli dei, il gruppo verde imitava le donne incinte.
GIORGIA VALENTINA GIADA
torna su