VOLARE SU LIERNA

Il giornalino della scuola primaria di Lierna

Febbraio 2011 anno 16 n.1

e-mail elemlie@icsbellano.org

 

 

lierna logo giornalino

 

 

 

Home

Prima pagina

IL GIORNO DELLA MEMORIA

Storia di Erica

Il bambino dal pigiama a righe

150° anniversario Unità d'Italia

Video realizzati nella scuola in collaborazione con la Provincia di Lecco

GITE SCOLASTICHE

Teatro perchè?

Spettacolo teatrale sull'Unità d'Italia

Spettacolo di burattini al Parco Regionale Spina Verde

Laboratorio teatrale sugli uomini primitivi

Laboratorio teatrale sulla civiltà egizia

GITE

Parco Regionale Spina Verde (CO)

Filastrocca sull'uscita al Parco Spina Verde

Artavaggio

Orienteering

Roma-La gita

Esperienze in classe

I Biscotti

Colorandia

La storia di Tommaso

Alimentazione

La scuola vista dai bambini

E' meglio essere bambini o adulti?

Campionato giornalismo

Mostra falsi d'autore

Poesia dialettale

Esperienza con il Canada

Poesie e storie

Redazione

 

 

 

 

Artavaggio

Per arrivare a Artavaggio c’era la funivia; era tutta grigia con delle cordicine fissate alla parete.
Conteneva circa 50 persone. A sinistra c’era una specie di cabina, dove c’era un signore che guidava. C’erano dei paletti verdi, e quando arrivavi vicino andavi giù nel vuoto. Il panorama
era molto bello, c’erano molte rocce con la neve. Appena arrivati, tutti siamo saliti sul bob, siamo scesi da una discesa con ai bordi tanta neve, e siamo arrivati alle case dei maestri di sci. Non era molto grande perché aveva un bagno e una stanza. Appena arrivati abbiamo mangiato qualche cosa di dolce intanto abbiamo chiacchierato un po’. Dopo aver finito la merenda, siamo partiti subito e le maestre ci hanno sgridato. Abbiamo fatto tante bobbate e certe volte andavamo nella neve fresca per frenare e per rinfrescarci. Poi siamo arrivati ancora alla casetta, e abbiamo fatto pranzo. Dopo aver digerito, siamo usciti a bombardarci con palle di neve. Appena finita la battaglia di neve abbiamo fatto i giochi liberi e tante gallerie.E' stato bellissimo!

Martina GalanaMarika Busi

Giulia Vanzin


torna su